La Cooperativa Sociale Oasi

La Cooperativa Oasi ha sede a Lentate sul Seveso (MB) nella frazione di Birago, nasce nel 1989 e diventa da subito un punto di riferimento per i problemi legati al mondo della disabilità, non solo per la realtà lentatese ma anche per i comuni limitrofi.

La nostra missione è quella di stimolare le risorse e le potenzialità di ogni singolo individuo, impegnandolo in attività manuali, riconoscendo al disabile psicofisico una posizione attiva all’interno della società.

Con l’arrivo della Legge 381/91 è diventato naturale collocarsi come Cooperativa di tipo “B” cioè con la qualifica di favorire l’addestramento dei ragazzi e delle ragazze diversamente abili.

Abbiamo la possibilità di accogliere circa 30 utenti per svolgere attività di assemblaggio, di confezionamento e di bricolage (attività lavorativa conto terzi).

Gli invianti sono i Servizi Sociali dei Comuni, il Centro Psico Sociale oltre a diversi Consorzi.

Negli anni ci siamo impegnati anche a sviluppare progetti educativi per sostenere gli utenti nella crescita e nello sviluppo dell’autonomia in ambito lavorativo e nella quotidianità, accompagnando la persona svantaggiata nella realizzazione del proprio progetto di vita, è in questa ottica che ci siamo iscritti anche come Cooperativa di tipo “A” in quanto erogatori di servizi socio assistenziali.

Come naturale evoluzione delle attività socio assistenziali già in corso, nel 2017 abbiamo aperto lo S.F.A. (Servizio Formazione all’Autonomia) servizio diurno per disabili con una bassa componente assistenziale e con l’obiettivo di un inserimento/reinserimento sociale e lavorativo dei soggetti svantaggiati.

Il nostro organigramma prevede 8 dipendenti ed è composto da un Direttore, una impiegata amministrativa, un responsabile di officina, 4 educatori e una terapista occupazionale.

“LO STAFF”

Il Consiglio di Amministrazione è composto da:

Presidente: Italo Corbetta
Vice Presidente: Lorenzo Cassina
Consiglieri: Attilio Vergani, Cesare Prada, Virginio Allevi, Alessandro Balestrini, Riccardo Brunati